TFR non pagato a Roma

Il TFR (Trattamento di Fine Rapporto) è stato introdotto nella legislazione italiana il 21 aprile 1927, e consiste nel diritto del lavoratore a un'indennità proporzionata agli anni di servizio svolti.

Vediamone da vicino definizione, regolamentazione e cosa è possibile fare nel caso in cui questo diritto non venga rispettato.

Cos’è il TFR?

Secondo la definizione INPS, è la “somma che il datore di lavoro deve corrispondere al proprio dipendente alla cessazione del rapporto, corrispondente alla sommatoria delle quote di retribuzione accantonate e rivalutate annualmente”.

Quando si paga il TFR

Poiché il trattamento di fine rapporto è un credito che il lavoratore dipendente matura nel periodo lavorativo, l’azienda è tenuta a pagarlo alla cessazione del rapporto.

Tendenzialmente i contratti collettivi di lavoro prevedono un termine temporale entro il quale il datore di lavoro deve provvedere al pagamento, dovendo corrispondere i dovuti interessi, in caso di ritardo.

Chi paga il TFR

Il TFR deve essere pagato dall’azienda; è possibile però che alla cessazione del rapporto essa non adempia al suo dovere o che sia fallita; nel primo caso, per ottenere il trattamento TFR non pagato, il lavoratore potrà rivolgersi al Tribunale del Lavoro per obbligare l’impresa a corrispondere il dovuto; in caso di fallimento, invece, è possibile ricevere l’importo attraverso l’INPS.

Termini di pagamento del TFR

Il TFR deve essere versato alla cessazione del rapporto di lavoro; i tempi di prescrizione sono di cinque anni; trascorso questo periodo, decade il diritto del lavoratore a ottenere il pagamento della somma dovuta.

Caso di TFR non pagato da un’azienda fallita

In caso di fallimento dell’azienda, è possibile ricevere l’importo del TFR tramite dell’INPS; il lavoratore ha perciò la facoltà di accedere al Fondo di Garanzia INPS per vedersi corrisposto l’importo dovuto.

Rimedi per il TFR non pagato

Il dipendente cui non venisse corrisposto il t.f.r. dovuto, per risolvere la questione dovrà rivolgersi a uno studio legale.

TFR non pagato: E’ infatti necessario l’invio di una lettera di intimazione e messa in mora, e, nel caso perduri il mancato pagamento, depositare un ricorso per decreto ingiuntivo al Tribunale del Lavoro. Se nonostante questo il datore di lavoro resta insolvente, occorrerà chiedere l’esecuzione forzata del pagamento.

In caso di fallimento dell’azienda, invece, si dovrà instaurare la procedura per la richiesta del trattamento di fine rapporto all’INPS.

Lo Studio Legale Flaminio offre a Roma, dagli anni ’80, assistenza legale altamente qualificata in materia di diritto del lavoro e della previdenza sociale; per un contattare senza impegno lo studio, potete compilare il form predisposto oppure scrivere un’email: otterrete una rapida risposta e verrete ricontattati per ricevere tutte le informazioni necessarie.

Oppure, se preferite, potete contattare direttamente lo studio al numero di telefono 06 5655 9821.

( Trattamento di fine rapporto non pagato ) TFR non pagato a Roma e Pomezia – info dallo Studio Legale Flaminio

CONSULENZA

Vuoi chiedere maggiori info?

Contattaci per richiedere informazioni cliccando sul bottone.
Oppure leggi le recensioni dei nostri clienti e scopri cosa pensano di noi.

Dicono di noi

Vediamo cosa dicono di noi alcuni clienti e che si sono affidati allo Studio Legale Flaminio di AvvocatoLavoroRoma.it e hanno ottenuto quello che gli spettava.

Mi sono rivolto allo Studio Legale Flaminio per un problema con il mio datore di lavoro; gli avvocati sono stati disponibili e per fortuna hanno risolto il problema. Non posso che consigliarli.

Il datore di lavoro voleva trasferirmi, senza motivo, in un'altra sede, temevo non si potesse far nulla; gli avvocati sono invece riusciti a far ritirare il trasferimento. Che dire, la mia esperienza è stata più che positiva.

L’azienda non mi pagava il t.f.r.; su consiglio di un amico mi sono rivolto allo Studio Legale Flaminio; ho trovato dei professionisti disponibili e preparati che hanno risolto rapidamente il mio problema.

Ottimo Studio Legale, avvocati molto competenti.

Mi sono rivolto allo Studio Legale Flaminio, conoscendone personalmente gli avvocati; come mi aspettavo sono riusciti a farmi ottenere quanto dovuto. Non posso che consigliarli.

Non percepivo lo stipendio da mesi, per questo mi sono rivolto allo Studio Legale Flaminio. Li consiglio senz’altro per la loro professionalità.

Avvocati disponibili e preparati; hanno risolto il problema per cui li avevo contattati.

L’azienda per cui lavoravo non mi pagava la quattordicesima, nonostante fosse prevista dal contratto collettivo; mi sono rivolto allo Studio Legale Flaminio che ha saputo risolvermi il problema, facendomi ottenere quanto mi spettava.  Lo consiglio.

Contattaci

Se vuoi maggiori informazioni sui servizi offerti dallo studio, compila questo modulo. TI ricontatteremo appena possibile.

Tel. +39 06 5655 9821
info@avvocatolavororoma.it

Dal Lunedi al Venerdi
9:00 - 19:00

Lungotevere Flaminio, 26
00196 Roma (RM)

Mettiti in contatto con noi per una consulenza.